IL DARDO DEL 8 GIUGNO: I MIEI GIOIELLI

By | 8 giugno 2018

Cara Letizia. Oggi con profondo orgoglio paterno ho sbirciato i tuoi voti finali al liceo.

Tutti 9, che giá da soli dovrebbero bastare per rendere felice un padre un po’ orso e un po’ burbero come me.

Tu lo sai che sono sempre stato un padre severo. Ma anche riconoscente.

E oggi sono davvero molto orgoglioso del vedere che oltre tutti quei 9 c’è anche un 10 di matematica.

L’unico dieci in quella materia e non solo nella tua classe (giá perchè ho sbirciato anche gli altri tabelloni, lo ammetto).

Sei stata davvero brava e ti sei davvero meritata questi mesi di vacanza.

Ma i giorni speciali, si sa, offrono un ventaglio di emozioni.

E cosí oggi Lorenzo hai finito un ciclo, le elementari, e dal prossimo anno ti cimenterai con una nuova tappa della tua vita.

Bravissimo, per l’impegno e la volontá che ci hai messo. Passo dopo passo stai crescendo e mi stai dando tante soddisfazioni.

A tutti e due, da questo post virtuale (ma dal vivo l’ho giá fatto) mando un abbraccio forte, quello di un padre orgoglioso.