IL DARDO DEL 8 GIUGNO: GRAZIE MAURIZIO BUONA PENSIONE…

By | 8 giugno 2018

Maurizio Cavagnetto può, a prima vista, apparire come un uomo burbero.

Ma dietro a quella maschera in realtá c’è un uomo buono, dai solidi principi. ù

Un uomo di valore e rispettoso dei valori della vita.

Conosco Maurizio da una vita. Al termine di una carriera professionalmente ineccepibile, è giunta per lui l’etá della pensione. Sono davvero felice perchè so quanto, specie negli ultimi anni, Maurizio abbia dovuto patire.

Tanto oggi mi unisco alla sua soddisfazione quanto in realtá debbo scusarmi con lui. Maurizio ha professionalmente pagato la mia amicizia, l’essermi amico. Per questo non è riuscito a completare la carriera che si sarebbe meritato perchè qualche amministratore piccolo ha deciso di fargli pagare colpe non sue.

In particolre, appunto, l’essermi stato sempre amico.

Lui ha sacrificato un pezzo di carriera ma non ha mai, nemmeno per un attimo, messo in discussione un sentimento che è andato oltre persino alle piccole e grandi vessazioni che ha subito.

Grazie Maurizio per essermi amico e con tutto il cuore ti auguro una felice e radiosa pensione!